Zucchero di canna nel caffè? È meglio dello zucchero bianco?

Tabella del contenuto

Mentre molti amanti del L profondo preferiscono bere il loro caffè nero, molte persone amano il caffè con un pizzico di zucchero per compensare il gusto amaro.

Lo zucchero di canna è uno dei dolcificanti più popolari-quindi questo solleva la domanda: come è lo zucchero di canna nel caffè?

La panoramica

Si dovrebbe usare lo zucchero di canna nel caffè al posto dello zucchero bianco. Altri, come lo sciroppo d’acero, il miele, altri dolcificanti sono anche buone scelte. Lo zucchero di canna è disponibile in molte forme (dettagliate di seguito).

Lo zucchero di canna nel caffè è buono?

Lo zucchero di canna è più di un semplice dolcificante. La melassa presente nello zucchero di canna gli conferisce un sapore più complesso che si fonde molto bene con il caffè. Il tuo caffè avrà un gusto leggermente pesante e un colore ricco e profondo grazie alla consistenza marrone dello zucchero di canna.

Lo zucchero di canna è più coerente con il caffè che con il tè. Se sei un bevitore di caffè, potresti volerlo provare.

Lo zucchero di canna ha un maggiore contenuto di minerali grazie alla presenza della melassa.

La melassa contiene minerali come potassio, calcio, magnesio e titanio, entrambi non presenti nello zucchero bianco.

Zucchero di canna contro zucchero bianco

In generale, lo zucchero di canna ha un sapore più terroso, di melassa che alcuni possono considerare integratori di caffè meglio dello zucchero bianco, che è solo dolce. Lo zucchero bianco è leggermente più elaborato visto che ha la melassa completamente spogliata. Lo zucchero di canna, invece, è il risultato dell’arresto del processo di produzione un po’ in anticipo mentre una piccola quantità di melassa rimane.

Lo zucchero di canna è buono per la dieta?

Lo zucchero di canna contiene il 95% di saccarosio e il 5% di melassa, che aggiunge sapore e umidità ma non ha grandi vantaggi nutrizionali rispetto allo zucchero bianco. Quindi lo zucchero di canna ha gli stessi fattori di rischio per la salute dello zucchero bianco e non deve essere raccomandato per i pazienti diabetici o per aiutare nella perdita di peso.

Lo zucchero di canna è sano?

Una tazza di caffè ha solo una o due calorie, il che è incredibile se ci si pensa. Al costo di quasi nessuna caloria, si può avere una bevanda ricca e dolce. In generale, finché non si esagera con la caffeina, l’espresso è abbastanza salutare da bere.

Ma, quando si iniziano ad aggiungere elementi, il conto delle calorie inizia a scattare.

Lo zucchero di canna è più salutare dello zucchero bianco?

  • Ci sono circa 16 calorie in un cucchiaio (4 grammi) di zucchero bianco.
  • Ci sono circa 17 calorie in un cucchiaio (4 grammi) di zucchero di canna.

Come puoi vedere, le calorie continueranno a impilarsi per ogni cucchiaio di zucchero che applichi.

Nota: è ancora meglio di una soda che può produrre fino a 30 grammi di zucchero in 300ml. Sono quasi 140 calorie.

C’è anche 2 mg di sodio, che è 1/1000 del livello di assunzione quotidiana di sodio di 2300 mg al giorno. Non colpirete nessun livello di sodio dello zucchero.

Quindi i due tipi di zucchero (marrone e bianco) sono identici dal punto di vista nutrizionale. Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, lo zucchero di canna produce circa 17 chilocalorie per cucchiaino, rispetto alle 16 chilocalorie per cucchiaino dello zucchero bianco.

A causa del suo contenuto di melassa, lo zucchero di canna contiene molti minerali, in particolare calcio, potassio, ferro e magnesio (lo zucchero bianco non ne contiene nessuno). Ma poiché questi minerali sono presenti solo in quantità minuscole, non c’è un vero vantaggio per la salute nell’usare lo zucchero di canna. Le vere variazioni tra i due sono il sapore e l’impatto sui prodotti da forno.

Cos’è lo zucchero di canna e come si fa?

Lo zucchero proviene principalmente da due fonti:

zucchero di canna e zucchero di barbabietola.

Entrambi hanno un livello di saccarosio sufficientemente alto per essere usati nella produzione commerciale di zucchero.

Sono prima pressati per estrarre il succo, che viene poi bollito per ridurlo, e messo in una centrifuga per cristallizzare gli zuccheri, sia che si usi la barbabietola o la canna.

I cristalli di zucchero sono originariamente combinati con saccarosio e melassa, e che si tratti di zucchero di canna o bianco determina l’esistenza o meno della melassa.

Quello che viene definito zucchero grezzo è la miscela originale di zucchero e melassa.

Lo zucchero grezzo non è solo dolce, in realtà ha molti sapori combinati – una delle ragioni per cui lo zucchero grezzo come i biscotti al cioccolato ha un sapore così piacevole.

Lo zucchero grezzo e lo zucchero di canna sono la stessa cosa?

Una nozione ampiamente fraintesa è che lo zucchero di canna è lo stesso dello zucchero grezzo. A differenza dello zucchero di canna e dello zucchero bianco, lo zucchero grezzo non è raffinato o parzialmente raffinato. Mentre la melassa viene aggiunta allo zucchero di canna, lo zucchero grezzo conserva residui di melassa dopo il primo processo di raffinazione.

I cristalli di saccarosio nello zucchero grezzo sono grandi, ruvidi e meno morbidi del normale zucchero di canna. Per renderlo dolce, gli agricoltori lucidano ulteriormente lo zucchero grezzo lasciando un sottile strato di melassa che mantiene lo zucchero di canna liscio e umido.

I produttori tendono ora a reintrodurre la melassa nello zucchero bianco lavorato invece di mantenerla durante il processo di lavorazione per controllare la scala e il colore del cristallo di zucchero. Poiché lo zucchero di canna è usato per diversi scopi di cottura, la gente preferisce una forma di zucchero di canna all’altra.

Altre forme di zucchero includono:

Zucchero di canna chiaro

Lo zucchero di canna chiaro è zucchero naturale che è stato lavorato in zucchero bianco e un po’ di melassa per un po’ di sapore.

Con circa il 3,5% di melassa, lo zucchero di canna chiaro ha un gusto delicato e un colore tenue. Lo zucchero di canna chiaro è ampiamente disponibile e utilizzato per la cottura. Più fine è lo zucchero di canna, più fine è il gusto.

Potresti chiederti perché i produttori si prenderebbero la briga di raffinare lo zucchero per aggiungere di nuovo la melassa, ma in realtà è così che hanno più controllo su quanto ci va, così come sulla granulometria dello zucchero. Significa anche che è solo melassa di zucchero e nessuno degli altri minerali.

Zucchero di canna scuro

Lo zucchero di canna medio è esattamente lo stesso dello zucchero di canna chiaro, ma gli viene aggiunta un po’ più di melassa rispetto allo zucchero di canna chiaro.

Lo zucchero di canna scuro all’antica contiene il 6,5% di melassa. Lo zucchero di canna scuro è la ricetta perfetta per un gusto e un colore intensi.

Zucchero Demerara

Il Demerara è uno zucchero semiraffinato. Poiché i sapori sono piuttosto ricchi, terrosi e vicini a quelli che si trovano naturalmente nel cioccolato, è effettivamente uno dei migliori zuccheri di canna per accompagnare il caffè.

Che sapore ha il caffè con lo zucchero di canna?

Alcuni dicono che il gusto dello zucchero di canna completa le note di gusto del caffè. Accessibile in tutte le tue bevande al caffè preferite.

Adoro lo zucchero di canna nel mio caffè, si mescola bene e ha un gusto terroso / naturale. Mi piace aggiungere lo sciroppo d’acero al mio caffè, ma scelgo lo zucchero di canna o grezzo rispetto al bianco se non è disponibile.

Al contrario, una tazza di caffè zuccherato con zucchero di canna ha un sapore più naturale. L’analogia fa sì che il caffè zuccherato bianco abbia un sapore un po’ artificiale, più simile a un caffè zuccherato.

Conclusione

Per quanto riguarda i dolcificanti preferirei certamente usare quelli biologici rispetto a quelli artificiali. Optate per l’uso dello zucchero di canna nel caffè, a meno che non siate diabetici e non possiate assolutamente assumere zucchero. Se sei attento alla salute, aggiungi solo una piccola quantità di zucchero, quanto basta per sopprimere l’amaro.

Devi fare dei calcoli per fare delle scelte difficili se stai monitorando il tuo peso e cerchi di ridurre tutte le calorie che puoi. Un cucchiaino di zucchero è pari a 17 calorie – dovrai tagliare le 17 calorie da qualche altra parte se vuoi avere un caffè dolce.

Invece, impara a bere il caffè nero, prova a comprare dei chicchi appena tostati, a macinare prima di preparare la birra e ad amare la forma originale del caffè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.