Abbiamo coperto gli editor PDF in grande dettaglio prima, se siete alla ricerca di un editor PDF open-source o uno che vale i vostri soldi duramente guadagnati, c’è uno giusto per voi. Oggi, sto per dare un’occhiata alla sempre così popolare piattaforma Linux, e al suo fratello altrettanto famoso, Ubuntu. Dato che entrambi sono utilizzati da migliaia di sviluppatori e programmatori in tutto il mondo, volevamo sapere quale editor PDF stanno usando per fare il lavoro.

Come si è scoperto, le loro scelte non sono così diverse dalle nostre. Alcuni di questi editor PDF sono persino popolari nell’ufficio TW. Senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata ad alcuni dei migliori editor PDF per la piattaforma Linux e Ubuntu, sia gratuiti che a pagamento.

Nota che mentre Adobe ha un prodotto, Acrobat Pro, per la piattaforma Windows e Mac, la società che ha aperto la strada allo standard PDF non ha supportato la piattaforma Linux per qualche motivo. Anche se costoso con un piano di abbonamento, Adobe Acrobat Pro è ancora uno dei migliori editor PDF in città in un dato giorno.

Iniziamo.

Leggete anche: 6 migliori editor PDF gratuiti senza filigrana per tutte le piattaforme

Migliore editor PDF per Ubuntu

LibreOffice Draw

Non lasciatevi ingannare dal nome. Anche se può sembrare che LibreOffice Draw sia buono solo per disegnare e annotare, è altrettanto buono per modificare i file PDF in movimento sulle distro Linux. La maggior parte delle distro Linus come Fedora e Ubuntu hanno LibreOffice preinstallato. Sì, è così popolare, affidabile e open-source.

Un limite è il fatto che LibreOffice Draw non può modificare i file PDF digitalizzati. Quindi, se avete scannerizzato un documento usando il vostro smartphone, cosa che molti di noi fanno al giorno d’oggi, siete sfortunati perché avreste bisogno della tecnologia OCR in quanto le scansioni sono originariamente immagini.

Con LibreOffice Draw potete modificare il testo, aggiungere/rimuovere pagine, compilare moduli, annotare e fare molto altro. Mentre LibreOffice funziona bene la maggior parte delle volte, se si ha a che fare con file PDF complessi, può stravolgere i caratteri, solo a volte, o rendere l’output tutto sbagliato. Questo è il motivo per cui guarderò alcuni altri editor PDF di seguito.

Pro:

  • Gratuito e per lo più pre-installato
  • Affidabile e facile da usare
  • Supporto multipiattaforma

Cons:

  • Non può modificare i PDF scansionati
  • Non può gestire PDF molto complessi

Scaricate LibreOffice Draw (gratuito, open-source)

PDFtk

Diverse persone hanno esigenze diverse e noi lo capiamo. Per esempio, molte persone stanno solo cercando uno strumento veloce ed efficiente per dividere e unire i file PDF. Cosa c’è di più? Vogliono essere in grado di farlo utilizzando la riga di comando, perché è qui che Linux brilla davvero. Una volta che si impara a lavorarci, è bellissimo. Per voi ragazzi, suggerirei PDFtk (toolkit – nel caso ve lo stiate chiedendo).

Inoltre leggete: 9 migliori editor PDF che valgono i vostri soldi

PDFtk vi permetterà di unire due o più file PDF al volo con il minimo sforzo. Vuoi rimuovere una pagina che non ti piace dal rapporto finale prima dell’invio? PDFtk la rimuoverà in un attimo. La versione gratuita funziona bene con la linea di comando e se avete bisogno della GUI, la versione pro costa solo $3.99.

Pros:

  • Realmente veloce
  • Efficiente
  • Gratuito (utenti linea di comando)

Cons:

  • Bene solo per dividere/unire PDF

Scarica PDFtk (Freemium)

Inkscape

Prova Inkscape che è un editor PDF gratuito e open-source che è anche un eccellente editor grafico. È possibile importare e modificare i documenti PDF, ma solo una pagina alla volta. Molti utenti ancora preferiscono e raccomandano Inkscape perché può redigere il testo, annotare, e gestisce i font correttamente la maggior parte delle volte.

È molto simile a LibreOffice Draw che abbiamo trattato prima e a GIMP che è un altro editor di immagini in grado di gestire i file PDF.

Pro:

  • Gratuito e open-source
  • Può modificare e gestire bene i font
  • Supporto multipiattaforma

Cons:

  • Manca il supporto multipagina

Scaricate Inkscape (gratis)

PDF Studio – Qoppa

Cercate qualcosa di più professionale? Un editor PDF completo? Qoppa offre PDF Studio in due versioni diverse ed entrambe sono a pagamento. Credo che si ottenga ciò per cui si paga. Mentre i suddetti editor PDF sono prima di tutto editor di immagini/vettoriali, PDF Studio è stato costruito da zero per offrire funzioni avanzate per i PDF su tutte le piattaforme, incluso Linux.

Si possono non solo modificare i file PDF ma anche scannerizzare e crearne di nuovi. Altre caratteristiche includono annotazione, form-fill, aggiungere/rimuovere pagine, filigrane e creare ToC. La versione Pro aggiunge più funzionalità come la possibilità di redigere il testo, modificare il testo in linea, OCR per modificare le pagine scannerizzate, dividere/unire e l’elaborazione in batch che farà risparmiare a tutti un sacco di tempo.

Pro:

  • Funzionalità avanzate di editing
  • Cross-platform

Cons:

  • Non è gratuito

Scarica PDF Studio – Qoppa (a partire da $89)

Master PDF Editor

Master PDF Editor è probabilmente uno dei più vecchi software di editing PDF progettato per la piattaforma Linux. Ci sono due versioni tra cui scegliere. La versione non registrata, che è gratuita, vi permetterà di creare nuovi file PDF, modificare quelli vecchi, aggiungere/rimuovere pagine, dividere o unire file PDF, e annotare e commentare gli stessi. La versione gratuita dovrebbe essere abbastanza buona per la maggior parte degli utenti.

La versione commerciale, più adatta alle aziende o alle piccole start-up, permetterà agli acquirenti di aggiungere filigrane, supportare la crittografia a 256 bit per una maggiore sicurezza, firmare i documenti digitalmente, e ottimizzare i file PDF per risparmiare spazio prezioso e larghezza di banda. Vi costerà $69,95.

L’interfaccia utente è un po’ datata e non molto intuitiva, ma farà il lavoro facilmente ed efficacemente.

Pros:

  • Facile da usare
  • Versione gratuita abbastanza buona

Cons:

  • UI poco intuitiva

Master PDF Editor (Gratis o $69.95)

Si legga anche: 5 migliori applicazioni PDF Editor per Android

Apache OpenOffice Draw

Nota come molti editor PDF hanno la parola Draw nel loro nome? Questo perché sono editor grafici che possono anche gestire i file PDF. Questo mostra come Linux, anche se ampiamente utilizzato, è ancora in ritardo rispetto a Windows e Mac che sono più facili da usare e con opzioni molto migliori. Apache OpenOffice è più paragonabile a LibreOffice in quanto è una suite completa per l’ufficio.

OpenOffice Draw può essere usato per modificare oggetti PDF, firmare e riempire documenti, e annotare con una serie di opzioni. Ci sono alcuni plugin esterni disponibili per OpenOffice che possono ulteriormente permetterti di creare nuovi file PDF.

Pro:

  • Open-source
  • Viene fornito con plugin

Cons:

  • Non è robusto come le soluzioni a pagamento

Scaricate Apache OpenOffice Draw (Prezzo)

PDFedit

A differenza di OpenOffice, PDFedit, che è anche un editor PDF gratuito e open source, vi permetterà di modificare il testo anche con facilità. È possibile aggiungere o modificare facilmente testo, immagini e altri oggetti nei file PDF. Altre caratteristiche di base sono tutte presenti come segno, riempimento, annotazione, ma poiché è gratuito e open-source, non c’è supporto per il cloud storage.

Nota che PDFedit non ha visto uno sviluppo attivo negli ultimi due anni. Anche se l’editor PDF di Linux funziona ancora, raccomanderei di provare gli altri.

Pro:

  • Facile da usare
  • Free e open source

Cons:

  • Non è in sviluppo attivo

Scaricate PDFedit (gratis)

Okular

Okular è un popolare editor PDF di KDE per la piattaforma Linux ma è anche disponibile su Windows e Mac. Si può facilmente selezionare una parte del testo per modificarlo nella sezione Appunti. Non è il modo migliore per modificare un documento PDF, ma fa il suo lavoro e ci si abitua rapidamente al concetto. Oltre a questo, è anche un buon strumento per disegnare, il che significa più opzioni per le annotazioni.

Okular è un ottimo editor PDF, ma se siete alla ricerca di caratteristiche avanzate o lavorate con file PDF giorno dopo giorno, ci sono soluzioni migliori elencate in questa guida.

Pro:

  • Gratuito, open source
  • Editore di testo
  • Cross-platform

Cons:

  • Nessuno

Scaricare Okular (Prezzo)

Qual è il miglior editor PDF per Ubuntu?

Se stai cercando un semplice strumento PDF che possa aiutarti rapidamente a dividere e unire i file PDF allora PDFtk è un editor leggero che funzionerà al meglio per te.

Se vuoi un editor PDF decente per Linux o Ubuntu che possa fare di più come modificare il testo, firmare, annotare e così via, allora LibreOffice Draw o Okular sono buone soluzioni. Sono anche gratuiti e open-source.

Se sei disposto a pagare e vuoi una soluzione ricca di funzionalità che sia scalabile, allora Qoppa è un potente editor PDF.

Scegli il tuo editor PDF o facci sapere quale stai usando e perché? Ci siamo persi qualcosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.