Santa Barbara Island

Santa Barbara Island

La più piccola delle Channel Islands inganna. Da lontano, quest’isola di un miglio quadrato può sembrare un po’ brulla. Ad un esame più attento, l’isola offre più di quanto ci si aspetti: un’isola di elefanti marini che riposano, fiori gialli che sbocciano, pulcini di muretto di Scripps che ruzzolano e una ricca storia culturale. Santa Barbara Island è il centro di una catena di gioielli, un crocevia per persone e animali.

Santa Barbara Island è a 38 miglia dal punto più vicino della terraferma. La più piccola delle Channel Islands della California, è grande solo un miglio quadrato, o 639 acri. Formata dall’attività vulcanica sottomarina, l’isola ha un profilo approssimativamente triangolare ed emerge dall’oceano come una gigantesca mesa a due punte con ripide scogliere. Nel 1602 l’esploratore Sebastian Vizcaino chiamò l’isola in onore del santo il cui giorno è il 4 dicembre, il giorno del suo arrivo.

I visitatori possono testimoniare l’incredibile recupero della vita vegetale e della fauna dell’isola dopo anni di perdita di habitat e di specie a causa delle attività agricole e di allevamento, compresa l’introduzione di piante non native, conigli e gatti. Anche se le erbe non native dominano ancora il paesaggio, la vegetazione nativa si sta lentamente riprendendo con l’aiuto degli sforzi di restauro del National Park Service. Dopo le piogge invernali, le piante native dell’isola si animano di colore. Lo strano girasole degli alberi, o coreopsis, fiorisce con bouquet giallo brillante. Altre piante, come l’endemica Santa Barbara Island live-forever, il grano saraceno arbustivo, la cicoria e le coppe di panna, aggiungono tocchi di colore alla tavolozza dell’isola.

Santa Barbara Island Hiking Map & Guide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.