Riprendere l’esercizio fisico intenso dopo il Tummy Tuck: Troppo presto?

Molti degli uomini e delle donne che considerano la chirurgia dell’addome che vengono da noi da Denver, Colorado Springs e Fort Collins sono candidati ideali perché sono in grande salute generale grazie ai loro regimi di esercizio impegnativi. Per le persone che si dedicano ad allenamenti intensi, come la corsa a distanza o l’allenamento CrossFit®, il recupero dopo un’addominoplastica li rende un po’ ansiosi, e vogliono sapere quando possono riprendere alti livelli di esercizio.

Quanto tempo impiega un’addominoplastica per guarire?

Per aiutare i pazienti a pianificare i loro programmi di allenamento, forniamo sempre una linea temporale generale che spiega quando è sicuro riprendere certi tipi di attività dopo la chirurgia plastica. In un post precedente del blog, abbiamo descritto i passi che i pazienti dovrebbero seguire durante il recupero da una procedura di Mommy Makeover (che in genere include la chirurgia dell’addome). Quando si tratta di calcolare i livelli di attività fisica, tuttavia, l’intensità varia notevolmente da persona a persona. Pertanto, individuare quando è giusto tornare in palestra dipende dalle tue abitudini di esercizio.

Che cos’è un tummy tuck? Quanto è doloroso un’addominoplastica?

Tra le procedure di chirurgia plastica più comuni, il recupero dell’addominoplastica è probabilmente il meno confortevole. Un’addominoplastica, o addominoplastica, comporta la rimozione del grasso e della pelle in eccesso dall’addome sotto l’ombelico. Così facendo, il chirurgo stringe il tessuto connettivo in quella zona e ricrea un ombelico esteticamente attraente. Il risultato è una pancia più piatta e liscia.

In questo post del blog, esamineremo le situazioni uniche dei nostri pazienti di addominoplastica a Denver che partecipano a esercizi più faticosi. I particolari di quando riprendere ogni tipo di attività variano perché, per esempio, lo sforzo sui muscoli addominali dalla corsa a distanza è diverso da quello del nuoto.

Corsa a distanza

Dopo un’addominoplastica, le persone che sono abituate a registrare miglio dopo miglio mentre si allenano per maratone o triathlon avranno bisogno di riprendere con calma la loro routine di corsa. La corsa a distanza mette a dura prova i muscoli addominali, e questi muscoli hanno bisogno di tempo per guarire prima di poter sopportare lo stress associato alla corsa a distanza. Pianificate di aspettare almeno 6 settimane dopo un’addominoplastica prima di ricominciare a correre. Inizia lentamente e aumenta la distanza e l’intensità gradualmente. Ascolta il tuo corpo e non spingere troppo forte.

Come dice il vecchio detto, devi camminare prima di poter correre. A circa 3 settimane dall’intervento puoi iniziare a camminare per distanze più lunghe, il che ti darà una base di resistenza prima di ricominciare a correre.

Piscina e nuoto in acque libere

Il nuoto in piscina o lago pone restrizioni uniche che non hanno nulla a che fare con lo stress fisico di un allenamento intenso. I pazienti con tummy tuck dovrebbero evitare di entrare in acqua (anche una piscina) per almeno 6 settimane perché le incisioni devono guarire completamente per evitare il rischio di infezione.

La maggior parte delle bracciate usate negli allenamenti di nuoto impegnano i muscoli addominali in modi che potrebbero causare complicazioni se non sei completamente guarito internamente. L’uso di una pedana è un modo per riprendere parte dei vostri allenamenti una volta che le incisioni sono guarite. Come con la corsa, riprendi gradualmente gli allenamenti e fermati se cominci a sentirti a disagio.

Allenamento di sollevamento pesi/CrossFit®

L’allenamento CrossFit e altri tipi di sollevamento pesi che si basano principalmente sui muscoli addominali dovrebbero essere evitati per almeno 6 settimane dopo un’addominoplastica. I pazienti possono riprendere gli allenamenti incentrati sulle braccia, ma con pesi più leggeri di quelli a cui sono abituati perché i pesi più pesanti possono ancora impegnare i muscoli addominali. Quando si ritorna in palestra, specialmente per i pazienti che partecipano al CrossFit, è importante non esagerare con gli allenamenti. Essere pazienti e fermarsi se si avverte qualsiasi disagio o dolore è essenziale per un recupero di successo.

Sia che tu sia un corridore, un nuotatore o un sollevatore di pesi (o combini tutte le attività), il recupero di ogni persona è unico. Ecco perché è importante prestare attenzione a come il tuo corpo si sente e ricordare questa regola empirica: “Se fa male, fermati.”

Puoi vedere altre foto di addominali prima e dopo per avere un’idea del tipo di risultati che ti puoi aspettare. Se stai prendendo in considerazione un’addominoplastica e vuoi discutere di come influenzerà il tuo regime di allenamento, contattaci usando il modulo online per richiedere una consultazione, o chiama il nostro ufficio a Denver al (303) 951-2100 o a Golden al (303) 278-2600 per fissare un appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.