Recupero dalla chirurgia della borsa del gomito

La borsite del gomito si sviluppa quando la sottile sacca di liquido tra la pelle e la punta del gomito si infiamma. Quando questo accade, può causare gonfiore, dolore, rossore e calore nel gomito. Questi sintomi possono far apparire il gomito deformato e rendere difficile lo svolgimento delle attività quotidiane. Ci sono una varietà di trattamenti non chirurgici per la borsite del gomito, tra cui riposo, antibiotici (per trattare le infezioni), farmaci antinfiammatori e corticosteroidi. La maggior parte dei pazienti sono in grado di recuperare usando questi trattamenti.

Quando i metodi di trattamento conservativo non funzionano, il medico può raccomandare un intervento chirurgico alla borsa del gomito. Questo si applica tipicamente ai pazienti che hanno una borsite cronica del gomito. La procedura prevede la rimozione della borsa difettosa. La chirurgia della borsa del gomito è generalmente una procedura ambulatoriale ed è un intervento abbastanza breve da eseguire.

La chirurgia della borsa del gomito può essere eseguita per via artroscopica utilizzando tecniche minimamente invasive. Il chirurgo farà un’incisione molto piccola attraverso la quale verranno utilizzati strumenti in miniatura per eseguire l’intervento. Il recupero dalla chirurgia della borsa del gomito sarà più breve quando si utilizzano tecniche mininvasive.

Recupero della borsa del gomito

Il recupero dalla chirurgia della borsa del gomito richiede generalmente circa un mese. Subito dopo l’intervento, è molto probabile che indossiate una stecca per immobilizzare il gomito mentre si riprende. L’intervento alla borsa del gomito è tipicamente eseguito come una procedura ambulatoriale, quindi non c’è bisogno di un soggiorno in ospedale. Tuttavia, se ci sono complicazioni o se la vostra salute generale è compromessa, il vostro chirurgo può raccomandare un breve soggiorno in ospedale.

Per i primi giorni dopo l’intervento, è meglio avere qualcuno con voi che possa aiutarvi a muovervi in casa e a svolgere le funzioni di base. Una volta che guarisci un po’ e ti abitui all’immobilizzazione, sarai in grado di fare molte funzioni quotidiane da solo.

Dopo un po’ di recupero, ti verrà chiesto di iniziare la terapia fisica. Questo aiuterà a rafforzare il gomito, migliorare la flessibilità e la mobilità, e diminuire i sintomi del dolore. Prima e più a lungo eseguirai gli esercizi di terapia fisica, migliori risultati otterrai. Aiuterà anche ad abbreviare il recupero.

La chirurgia mini-invasiva della borsa del gomito può aiutare ad abbreviare il periodo di recupero e ridurre i sintomi del dolore. Le tecniche minimamente invasive causano meno traumi al vostro corpo, il che significa che c’è meno “guarigione” da fare dopo l’intervento. Non tutti sono buoni candidati per la chirurgia mininvasiva. Parla con il tuo chirurgo se questa è una buona opzione per te.

Diagnosi e trattamento della borsa del gomito a San Antonio, Texas

I sintomi di una borsa del gomito gonfia possono rendere difficile il completamento delle attività quotidiane. Se sospetti di avere una borsite del gomito, falla controllare dai medici ortopedici del Centro di Chirurgia Ortopedica e Medicina dello Sport.

Tra la vasta gamma di condizioni ortopediche che trattiamo ci sono la borsite del gomito e le fratture del gomito. Dalla diagnosi alla riabilitazione post-operatoria, ci prenderemo cura di voi dal momento in cui attraverserete la porta fino a quando vi riprenderete completamente.

Per fissare un consulto, chiamate il Centro di Chirurgia Ortopedica e Medicina dello Sport al (210) 692-7400 o richiedete un appuntamento ora. Non vediamo l’ora di aiutarvi a guarire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.