Quanto tempo ci vuole per vendere una casa?

Vendere la vostra casa è un processo a più fasi che può richiedere settimane, se non mesi, dalla preparazione e messa in scena alle esposizioni e tutte quelle pratiche di chiusura. Ma il più grande spreco di tempo è una questione – quanto tempo la vostra casa indugia sul mercato.

In questo post, copriremo alcuni dei fattori più rilevanti che hanno un’influenza sul tempo necessario per vendere una casa:

  • Prezzo richiesto
  • Condizione della casa
  • Lotto e posizione
  • Condizioni del mercato
  • Stagionalità

Il tempo è critico perché di solito è il più stressante. Potreste essere preoccupati per il vostro prezzo richiesto, preoccupati per le case aperte e le esposizioni del vostro agente, arrabbiati per il feedback negativo degli acquirenti, agonizzanti mentre aspettate le offerte o preoccupati per quando, esattamente, dovrete liberare la vostra casa. La pressione dei membri della famiglia, lo shopping per una casa sostitutiva, l’imballaggio per il trasloco e forse l’inizio di un nuovo lavoro possono rendere la situazione ancora più stressante.

Quanto velocemente venderà la vostra casa? La risposta dipende da quanto bene la vostra casa è valutata, dove si trova, in quali condizioni è e quanto è forte il vostro mercato locale, tra gli altri fattori. Ecco cinque fattori da considerare.

Prezzo richiesto

Il prezzo richiesto di una casa è il fattore più importante in termini di tempo sul mercato. Le case che hanno un prezzo attraente rispetto al loro valore di mercato attirano le offerte anche se non sono in gran forma o in una posizione privilegiata. Le case che sono sopravvalutate richiedono più tempo per essere vendute anche se si trovano in una grande posizione e in condizioni nuove o simili.

Se la vostra casa è sopravvalutata, avrete poche opzioni per venderla. Puoi abbassare il prezzo che chiedi, accettare un’offerta più bassa di quello che chiedi, migliorare materialmente le condizioni della tua casa o togliere la tua casa dal mercato e aspettare un momento più propizio per venderla.

→ Vendi senza problemi. Ottieni un’offerta competitiva da Opendoor in 24 ore e scegli la tua data di chiusura.

La preminenza del prezzo significa che devi fissare il tuo prezzo di vendita per riflettere la tua preferenza per una vendita veloce o lenta. Per accorciare i tempi, considerate di impostare il prezzo richiesto sul lato basso del valore della vostra casa. Se non hai fretta di vendere e non ti dispiace l’inconveniente di avere la tua casa sul mercato, considerare l’impostazione di un prezzo leggermente superiore chiedendo in modo da poter recuperare più equity.

Alcuni agenti non mercato una casa overpriced. Altri correranno il rischio e sperano che abbassiate le vostre aspettative prima della scadenza dell’annuncio.

Condizione della casa

L’età e la condizione della vostra casa generalmente non sono importanti quanto il vostro prezzo richiesto per quanto velocemente la vostra casa sarà venduta. A volte, un vecchio appartamento con un prezzo d’occasione può essere venduto più velocemente di una casa nuova, in ottime condizioni, ma con un prezzo eccessivo. Tuttavia, in alcuni casi, ad esempio in un mercato caldo con molte case modernizzate o rinnovate, una vecchia casa fai da te potrebbe indugiare alla ricerca di un acquirente.

Un aspetto che potrebbe fare la differenza è se la casa è messa in scena per fare appello ai probabili acquirenti. Uno studio intitolato “2017 Profile of Home Staging” della National Association of Realtors ha scoperto che il 38% degli agenti di vendita ha detto di aver messo in scena tutte le case dei loro venditori prima di metterle sul mercato, e il 39% ha detto che la messa in scena ha ridotto il tempo necessario per vendere una casa. Le stanze che sono state messe in scena più spesso sono il soggiorno, la cucina, la camera da letto principale e la sala da pranzo.

Lotto e posizione

Ovviamente la posizione è un fattore chiave nel valore di mercato di una casa e quanto tempo ci vuole per venderla. Gli acquirenti non sono tutti uguali, ma in generale, alcuni fattori tendono a rendere la posizione di una casa più o meno preziosa.

→ Curioso di conoscere il valore della tua casa? Scopri il valore della tua casa con un’offerta gratuita di Opendoor.

Condizioni di mercato

I mercati immobiliari sono notoriamente ciclici. Vendere una casa in un mercato caldo può essere un’esperienza molto diversa dalla vendita in un mercato freddo.

I mercati caldi sono caratterizzati da alta domanda, bassa offerta (conosciuta anche come inventario), prezzi in aumento, offerte multiple, guerre di offerte, rinuncia alle contingenze e vendite veloci. I mercati caldi sono anche chiamati mercati del venditore perché le loro condizioni favoriscono i venditori nelle negoziazioni con i compratori.

I mercati freddi sono caratterizzati da bassa domanda, alto inventario, prezzi in calo, riduzioni di prezzo, concessioni del venditore, vendite lente, vendite allo scoperto e pignoramenti bancari. I mercati freddi sono anche chiamati mercati dei compratori perché le loro condizioni danno agli acquirenti il sopravvento sui venditori.

I mercati possono cambiare rapidamente. Se un mercato è in transizione, vendere una casa può essere più difficile. In generale, se il mercato locale è in crescita, si può essere in grado di fissare il prezzo richiesto leggermente più alto dei recenti prezzi di vendita di proprietà comparabili.

Al contrario, se un mercato è in declino, potrebbe essere necessario essere più conservativi nelle vostre aspettative. Il caso peggiore è quello di sopravvalutare la vostra casa in un mercato in calo e di essere risucchiati in un vortice di riduzioni di prezzo mentre seguite il mercato verso il basso. È probabile che finirete per vendere la vostra casa per meno di quanto valeva quando avete fissato il vostro prezzo originale. Copriamo questo in modo più dettagliato nella nostra guida alle tendenze del mercato immobiliare.

Una metrica chiave che indica se un mercato è caldo, freddo o intermedio è il numero medio di giorni che le case sono attivamente sul mercato prima che il venditore accetti un’offerta. Più lungo è un tracker di giorni sul mercato (DOM), più lento o freddo è quel mercato.

DOM può variare drasticamente da un mercato all’altro. Nell’agosto 2018, le case negli Stati Uniti sono state sul mercato per una mediana di 61 giorni prima di essere vendute, secondo Realtor.com. I dati locali per quel mese rivelano vendite relativamente più lente in alcune città e relativamente più veloci in altre.

Fonte dati: Realtor.com residential listings database for August 2018

Il DOM medio può anche variare in base al segmento di mercato. Per esempio, le case entry-level potrebbero essere vendute più velocemente o più lentamente delle case trade-up o di lusso.

→Vuoi maggiori informazioni sul tuo mercato? Vedere le tendenze immobiliari locali nella vostra zona.

Modelli stagionali

Molti mercati immobiliari anche sentire l’impatto dei cicli stagionali. In alcuni mercati, più case si vendono in primavera e meno in inverno, perché più persone vogliono trasferirsi durante l’estate, quando la scuola è fuori sessione, piuttosto che durante l’inverno, quando le giornate corte, le cricche in classe e le nevicate rendono lo spostamento più di un lavoro. In altri mercati, estati infuocate e inverni miti possono creare diversi modelli stagionali di vendite di case. Il momento migliore per vendere una casa in Florida non è lo stesso del momento migliore per vendere una casa in Minnesota.

Se si vive in un mercato altamente stagionale, si potrebbe essere in grado di vendere la vostra casa più velocemente durante la stagione principale di vendita della casa, non importa il calendario scolastico, quando più acquirenti sono pronti a fare un’offerta. Se il tuo mercato non ha molta stagionalità, la tempistica di vendita della tua casa potrebbe non fare una tale differenza.

Takeaway

In definitiva, il tempo necessario per vendere una casa dipende da una complessa interazione di prezzo, dinamiche di mercato e caratteristiche del quartiere e della proprietà. Quanto tempo ci vorrà per vendere la vostra casa dipende in definitiva dalla vostra linea temporale e dalle decisioni che prendete sulla vostra casa e su come la vendete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.