Qual è il valore netto di Bill Belichick?

La NFL è una delle rare professioni in cui è possibile associare una vecchia felpa schifosa alla grandezza. Chi indossa una vecchia felpa può ringraziare Bill Belichick per questo.

Belichick può aver sviluppato una reputazione di brontolone, ma in quel periodo si è anche affermato come uno – se non il più – allenatore di successo nel football professionale. Lui, con l’aiuto del suo quarterback Tom Brady, ha trasformato i New England Patriots in una dinastia, vincendo tutti i 6 Super Bowl della squadra e facendo 9 Super Bowl in totale. Ora, però, dovrà iniziare un nuovo capitolo della sua carriera NFL senza Brady, partito in free agency.

Quando Belichick si ritirerà, sarà probabilmente visto come il più grande allenatore della storia della NFL. Quanto vale, dopo tutto quello che ha fatto, il capo allenatore dei Patriots?

Bill Belichick Net Worth

Celebrity Net Worth stima che essere un grande di tutti i tempi ha pagato bene per Bill Belichick. Il suo valore netto è misurato a circa 35 milioni di dollari.

Attualmente nella sua 19° stagione come allenatore dei Patriots e ben nel suo 5° decennio di lavoro nella NFL, Belichick ha passato anni a lavorare per arrivare in cima al mondo della NFL e ad accumulare la sua fortuna.

Salario Bill Belichick &Contratto

Qual è lo stipendio attuale di Belichick? Questa è un’ottima domanda. L’allenatore dei Patriots, noto per dare risposte brevi e a malapena informative alle domande poste dai media, non sorprende che abbia mantenuto il riserbo sul suo stipendio e sul suo contratto.

Quello che è stato detto sulla questione è che è uno, se non l’allenatore più pagato della lega. Quando l’attuale allenatore dei Raiders Jon Gruden ha firmato un contratto di 10 anni e 100 milioni di dollari all’inizio dell’anno, molti si sono chiesti se il misterioso stipendio di Belichick fosse superiore ai nuovi 10 milioni di dollari annuali di Gruden. Fonti hanno detto che Belichick in realtà fa più di questo, con ProFootballTalk che va fino a mettere il suo stipendio annuale a 12,5 milioni di dollari.

Belichick ha probabilmente firmato più estensioni di contratto dall’ultima volta che ci sono state notizie del suo contratto che era pubblico. Prima della stagione 2007 ha firmato un’estensione che, secondo ESPN, avrebbe mantenuto Belichick fino al 2013. Anche allora, però, i dettagli finanziari del contratto non sono stati divulgati. Nel 2013, era ancora l’allenatore dei Patriots, con l’unica notizia del contratto che… aveva un contratto. Tipico di Belichick.

Carriera di Bill Belichick

La lunga carriera di Belichick come allenatore nella NFL è iniziata praticamente appena si è laureato a Wesleyan. Nel 1975, lo stesso anno in cui si è laureato, è stato assunto dagli allora Baltimore Colts come assistente del capo allenatore.

Per il decennio successivo, si è fatto strada nei ranghi di diverse squadre NFL, facendo un corso intensivo in diversi aspetti del gioco. Con i Detroit Lions, è stato assistente allenatore delle squadre speciali e allenatore dei ricevitori. Si è poi trasferito ai Denver Broncos per una stagione, lavorando come assistente allenatore delle squadre speciali e assistente difensivo.

Da qui, ha iniziato una lunga carriera nell’organizzazione dei New York Giants. Nel 1979, fu di nuovo allenatore delle squadre speciali e assistente difensivo. Dopo un anno, fu promosso da assistente difensivo ad allenatore dei linebackers. Mantenne questa posizione fino al 1985, quando il nuovo capo allenatore dei Giants Bill Parcells lo promosse a coordinatore difensivo. Belichick prosperò, e le sue leggendarie difese portarono quelle squadre dei Giants a 2 campionati Super Bowl, stabilendolo come un candidato capo allenatore per altre squadre.

I Browns di Bill Belichick

Dopo la vittoria dei Giants nel Super Bowl XXV, Bill Parcells si ritirò, e il passo successivo di Belichick fu quello di diventare il prossimo capo allenatore dei Cleveland Browns. Mantenne questa posizione dal 1991 al 1995.

Belichick ebbe un compito difficile, ricostruire una squadra di Browns che aveva toccato il fondo dopo molte buone stagioni negli anni ’80. Tuttavia, si dimostrò all’altezza. Dopo alcuni anni di ricostruzione, la quarta stagione di Belichick con Cleveland fu un successo entusiasmante, portandoli ai playoff con un record di 11-5.

Questi Browns persero contro gli Steelers nei playoff e regredirono l’anno successivo, quando il proprietario dei Browns Art Modell annunciò improvvisamente che avrebbe trasferito la squadra a Baltimora. Dopo che la stagione 1995 si concluse e la squadra era pronta a trasferirsi, Modell annunciò che Belichick non si sarebbe trasferito con loro.

Bill Belichick & i Jets

Belichick seguì il suo periodo ai Browns come assistente capo allenatore per i Patriots, sempre lavorando sotto il non più in pensione Bill Parcells.

Dopo la stagione 1996, Belichick era destinato a diventare il nuovo capo allenatore dei New York Jets, ma quasi una settimana dopo fu annunciato un accordo tra Patriots e Jets che avrebbe permesso a Parcells di diventare capo allenatore dei Jets. Ancora una volta, Belichick lavorò sotto di lui, questa volta come coordinatore difensivo e assistente capo allenatore. Questo durò per 3 anni, dal 1997 al 1999.

I Patriots di Bill Belichick

Parcells lasciò i Jets dopo la stagione 1999, e Belichick era ancora una volta in linea per diventare il loro capo allenatore. Questa volta, però, fu Belichick a togliere il tappeto da sotto i Jets, dimettendosi da capo allenatore appena un giorno dopo l’annuncio. Non molto tempo dopo, si diffuse la notizia che Belichick avrebbe allenato i New England Patriots.

Oltre ad allenare, a Belichick fu dato un controllo significativo sulle operazioni di football per i Patriots, e questo pagò; nel suo primo draft per la squadra nel 2000, prese Tom Brady al sesto round.

Il 2000 fu una stagione persa per i Patriots; il 2001, sebbene inizialmente sembrasse una stagione persa, si girò sorprendentemente. Il quarterback titolare Drew Bledsoe si fece male, e Brady, assumendo il ruolo di quarterback, rubò effettivamente il posto a Bledsoe. La squadra sorprese tutti vincendo la AFC East division con Brady, e fece il Super Bowl. I loro avversari, i St. Louis Rams, erano i favoriti. Una forte difesa dei Patriots li chiuse, però, e un field goal vincente di Adam Vinatieri portò i Patriots al loro primo campionato. Brady fu nominato MVP del Super Bowl, e Belichick era un re del football.

Quella squadra di Patriots divenne rapidamente una dinastia, vincendo tre Super Bowl in quattro stagioni. Il Super Bowl XXXVII dopo la stagione 2003 richiese un altro calcio di Vinatieri, ma il 2004 si dimostrò un Super Bowl molto più facile. In sole 5 stagioni, Belichick ha vinto la squadra 3 Super Bowl.

Con una dinastia di successo, andare 9 stagioni consecutive senza un campionato Super Bowl potrebbe quasi sembrare deludente. Ma hanno fatto i playoffs in 8 di quei 9 anni, e si sono trasformati nella più grande potenza della AFC. L’apice di questa corsa arrivò nel 2007, quando una stagione da record di Brady e della star wide receiver Randy Moss li portò a diventare la seconda squadra NFL ad avere una stagione regolare imbattuta e la prima ad andare 16-0. Sono arrivati al Super Bowl XLII, ma uno storico upset dai suoi vecchi New York Giants, guidati da un giovane Eli Manning, ha rovinato la loro stagione imbattuta.

La macchina dei Patriots di Belichick ha continuato a tirare avanti, però, e dopo la stagione 2011, hanno fatto di nuovo il Super Bowl per un rematch Patriots-Giants nel Super Bowl XLVI. Tuttavia, i Giants li hanno sconfitti, e nonostante tale incredibile successo sostenuto, alcuni hanno iniziato a chiedersi se la dinastia era finita.

E, naturalmente, non era. Tre anni dopo, sono tornati al Super Bowl, questa volta per affrontare Russell Wilson e i Seattle Seahawks, campioni in carica. Una partita combattuta con un drammatico intercetto vincente di Malcolm Butler ha dato a New England il loro primo Super Bowl dalla stagione 2004, e il quarto di Belichick come capo allenatore.

In qualche modo, niente di tutto questo era abbastanza. Forse la loro impresa più impressionante fu due anni dopo, affrontando gli Atlanta Falcons nel Super Bowl LI. Al loro peggio, la squadra era giù 28-3 contro gli Atlanta Falcons e il potente attacco di Matt Ryan. Alcune grandi giocate dei Patriots (e, a dire il vero, terribili giocate dei Falcons) hanno portato a un’incredibile rimonta e al primo Super Bowl in assoluto che ha richiesto i tempi supplementari, dove i Patriots hanno completato la loro rimonta e vinto il quinto anello di Belichick.

L’anno successivo i Pats sono arrivati al loro secondo Super Bowl consecutivo, dove hanno perso contro Nick Foles e i Philadelphia Eagles. Sebbene fosse una sconfitta sorprendente e deludente, fu comunque l’ottava apparizione di Belichick al Super Bowl come capo allenatore, un record.

Belichick riuscì a prolungare quel record nella stagione 2018. Dopo una facile vittoria contro i Chargers nel Divisional Round e un’intensa vittoria ai supplementari contro i Chiefs nell’AFC Championship Game, Belichick ha fatto il suo 9° Super Bowl come capo allenatore dei Patriots. Di fronte agli emergenti Los Angeles Rams, la partita si svolse in modo molto diverso rispetto ad altre recenti apparizioni al Super Bowl. Piuttosto che una sparatoria tra gli attacchi ad alta potenza, la difesa dei Patriots soffocò i Rams. Rams quarterback Jared Goff e running back Todd Gurley lottato, e l’attacco di New England bisogno solo un touchdown in una vittoria 13-3, Belichick 6 ° come capo allenatore. Belichick ha ricevuto una grande quantità di elogi per il modo in cui la sua difesa ha pianificato il gioco contro l’attacco dei Rams e il loro giovane allenatore emergente Sean McVay, una ciliegina sulla cima di uno dei più bei curriculum nella storia della NFL.

Il 2019 è iniziato in modo quasi impossibile per i Patriots di Belichick. Grazie a una prestazione storica della difesa, i Pats del 2019 hanno iniziato 8-0 e hanno regolarmente fatto saltare la concorrenza. Ma sono diventati mortali dopo una perdita della settimana 9 contro Lamar Jackson e i Ravens, e dopo essere stati sconvolti nella partita finale della stagione regolare dai Dolphins, hanno finito 12-4 e hanno dovuto giocare i playoff senza una settimana di bye per la prima volta in un decennio. Affrontando gli emergenti Tennessee Titans nei playoff, Derrick Henry ha attraversato la loro difesa, una volta vantata, come se fosse niente, e New England è stato sconvolto 20-13.

Se quel deludente finale di stagione non era abbastanza brutto per i fan dei Patriots, è peggiorato quando è iniziata la free agency nella offseason del 2020. Tom Brady ha annunciato che sarebbe partito per la free agency dopo 20 anni con l’organizzazione, lasciando Belichick e i Patriots senza il loro quarterback della Hall of Fame.

Casa di Bill Belichick

Bill Belichick è, come già detto, a bocca chiusa. Se non vuole farci sapere quanti soldi fa, è logico che non voglia farci sapere esattamente dove vive.

Quello che ammette è che trascorre l’estate a Nantucket, e da un po’ di tempo. Ha iniziato a comprare immobili nella zona già nel 1977, secondo il Boston Globe. Da allora ha continuato a comprare case nella zona, creando una specie di complesso dove i suoi amici e la sua famiglia possono vivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.