Per quanto tempo le tue uova resteranno buone nel frigo? Indaghiamo

Image:PranThira/.

Le uova sono uno di quegli oggetti che diamo per scontato siano sempre nel nostro frigorifero. Sono sempre lì se hai bisogno di un veloce scramble, di una sessione di cottura a tarda notte o di uno spuntino pomeridiano a base di uova. Ma a volte ci abituiamo un po’ troppo al fatto che siano sempre lì, e potrebbe passare una settimana… o due… o tre, e improvvisamente, non siamo più così sicuri di poter mangiare quelle uova in sicurezza.

Puoi controllare la data di scadenza, che potrebbe darti un piccolo indizio, ma questo non ti dice davvero quando scadono. Anche se la loro qualità migliore è entro tre settimane dalla data di confezionamento, per quanto tempo puoi contare sulla loro durata?

Ovviamente, se ti sembrano spenti per qualsiasi motivo, sentiti libero di buttarli via. Ma ecco alcune linee guida per quanto tempo puoi tenere quelle uova in giro.

Per quanto tempo puoi tenere le uova in frigo?

Definitivamente guarda le date di scadenza delle confezioni di uova per giudicare la freschezza. L’USDA dice che la data non può essere più avanti di 30 giorni dopo la data di imballaggio. Alcuni stati non richiedono una data di scadenza sui cartoni, ma tutte le uova approvate dall’USDA avranno una data di imballaggio, che è il giorno in cui le uova sono state lavate, classificate e messe nel cartone. La data d’imballaggio appare come un codice a tre cifre che rappresenta il giorno consecutivo dell’anno che inizia con il 1 gennaio come 001 e finisce con il 31 dicembre come 365. Il vostro negozio locale può scegliere qualsiasi giorno entro questi 30 giorni per datare le uova.

L’USDA, tuttavia, non è rigido e veloce sul consumo di alimenti entro la data di scadenza. Dicono che se la data di scadenza è passata, un prodotto dovrebbe essere ancora sicuro e sano se maneggiato correttamente fino al momento in cui il deterioramento è evidente.

“Gli alimenti deteriorati svilupperanno un odore, un sapore o una consistenza sbagliati a causa di batteri di deterioramento naturali. Se un alimento ha sviluppato tali caratteristiche di deterioramento, non dovrebbe essere mangiato”, si legge sul loro sito web.

In breve, se puzza quando lo aprite o ha un odore strano, non mangiatelo.

Secondo Foodsafety.gov, le uova crude nel guscio possono essere conservate in frigorifero per tre o cinque settimane. Il congelamento nel guscio non è raccomandato. Invece, rompete le uova, sbattetele e poi conservatele in un contenitore sicuro per il congelatore.

Come si fa a capire quando le uova sono andate a male?

E’ improbabile che le uova vadano a male in frigorifero, ma si seccano col tempo. Le uova non vanno automaticamente a male o si rovinano dopo una certa data.

Se le uova non hanno già la salmonella, allora la loro permanenza nel frigorifero non farà generare spontaneamente i batteri. Se le vostre uova contengono salmonella, il numero di batteri sarà abbastanza piccolo, perché non cresce in ambienti freddi come un frigorifero. Una corretta manipolazione e cottura ucciderà qualsiasi batterio presente, secondo incredibleegg.org.

Un modo semplice per testare la freschezza di un uovo è quello di metterlo in una ciotola d’acqua. Un uovo fresco affonderà, mentre un uovo più vecchio galleggerà.

Suggerimenti sulla cottura delle uova

Utilizza le uova fresche per la cottura in camicia e altre ricette dove la forma è importante. Conservare le uova vecchie per le uova strapazzate e altri piatti a base di uova.

Immagine: Yvonna Groom/SheKnows.

Una versione di questo articolo è stata originariamente pubblicata nel settembre 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.