Dalla Guida:
Formule che si riferiscono alle proprie celle
Quando una formula si riferisce alla propria cella, direttamente o indirettamente, si chiama riferimento circolare. Per calcolare una formula di questo tipo, Microsoft Excel deve calcolare ogni cella coinvolta nel riferimento circolare una volta usando i risultati dell’iterazione precedente. A meno che non cambiate le impostazioni predefinite per l’iterazione, Excel smette di calcolare dopo 100 iterazioni o dopo che tutti i valori nel riferimento circolare cambiano di meno di 0,001 tra le iterazioni, a seconda di quello che succede prima.
Modificare il numero di iterazioni Poiché alcune formule richiedono un riferimento circolare, potrebbe essere necessario modificare il numero di iterazioni.
Modificare il numero di volte che Microsoft Excel calcola, o itera, una formula
Quando l’iterazione è attivata, Microsoft Excel ricalcola il foglio di lavoro il numero di volte specificato nella casella Massimo di iterazioni o fino a quando i risultati tra i calcoli cambiano meno della quantità specificata nella casella Cambiamento massimo.
Nel menu Strumenti, fai clic su Opzioni, quindi fai clic sulla scheda Calcolo.
Seleziona la casella di controllo Iterazione.
Per impostare il numero massimo di volte che Microsoft Excel ricalcola, digita il numero di iterazioni nella casella Iterazioni massime. Più alto è il numero di iterazioni, più tempo ha bisogno Microsoft Excel per calcolare un foglio di lavoro.
Per impostare la quantità massima di cambiamento che accetti tra i risultati del calcolo, digita la quantità nella casella Cambiamento massimo. Più piccolo è il numero, più accurato è il risultato e più tempo ha bisogno Microsoft Excel per calcolare un foglio di lavoro.
Nota Solver può usare l’iterazione per risolvere problemi complessi del foglio di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.