Harrison Ford rompe il silenzio sul Memoir di Carrie Fisher, ‘Star Wars’ Affair

Harrison Ford era a denti stretti quando gli è stato chiesto circa la sua reazione alla memoria rivelatrice di Star Wars Carrie Fisher durante una recente intervista, ma l’attore è riuscito a condividere un breve pensiero sulla questione.

“Era strano. Per me”, ha detto nella nuova storia di copertina di GQ. Nel 2016, la Fisher ha lanciato una bomba ai fan del franchise quando ha rivelato nel suo libro di memorie, The Princess Diarist, che lei e Ford hanno avuto una relazione mentre erano sul set del film che ha iniziato il franchise, Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza del 1977.

All’epoca, Fisher aveva 19 anni e Ford 33 – ed era sposato con la sua prima moglie, Mary Marquardt, con la quale ha avuto due figli.

L’attore, saldamente riservato, ha ammesso di essere stato avvertito in anticipo che Fisher aveva intenzione di scrivere della loro relazione (“in una certa misura”), ma ha rifiutato di entrare nei dettagli della sua reazione.

“Oh, non so. Non lo so”, ha detto. “

Quando gli è stato chiesto se avesse letto le quasi 300 pagine di memorie della Fisher, Ford ha risposto brevemente, “No. Non l’ho fatto.”

Ford è rimasto in silenzio durante i tour promozionali della Fisher e le interviste per il libro, anche se gli è stato spesso chiesto un commento. In una chiacchierata con Terry Gross, conduttore di Fresh Air della NPR, alla fine di novembre di quell’anno, la Fisher ha espresso sorpresa per il fatto che i lettori abbiano fatto un così grande affare della relazione di tre mesi.

“Ho detto: ‘Ho trovato i diari che ho tenuto durante il primo film, e probabilmente li pubblicherò'”, ha detto della conversazione che ha avuto con Harrison prima di andare avanti con quel capitolo delle memorie. “E lui ha alzato il dito e ha detto: ‘Avvocato! Allora gli ho detto: ‘No, non scriverò nulla che tu non voglia. Voglio dire, te lo mostrerò prima e potrai togliere tutto quello che vuoi. Non voglio metterti a disagio’ – cosa che, ovviamente, ho fatto. Troppo comodo.”

“Non gli avrei teso un’imboscata come quella, ma è ancora – non importa se gliel’ho detto o no, probabilmente sembra un’imboscata”, ha continuato. “

Fisher e Ford si sono riuniti sul grande schermo per Star Wars: The Force Awakens del 2015, e dopo la morte della Fisher nel dicembre 2016, lui ha rilasciato una dichiarazione ricordando il suo spirito “impavido”, anche se non ha fatto alcuna menzione della loro storia d’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.