Gardeners Beware! Milkweed Toxicity

Farfalla monarca che sorseggia il nettare dalla pianta Milkweed.

Come giardinieri, siamo consapevoli delle irritazioni della pelle dovute al contatto con piante come, Poisonwood (Metopium toxiferum), e Manchineel (Hippomane mancinella), che si trovano proprio nei nostri cortili Florida Keys. Ma gli occhi, gli occhi! La tossicità endoteliale corneale, una tossicità che colpisce lo strato più interno della cornea e può causare sintomi come sensibilità alla luce, visione offuscata e dolore estremo, è possibile quando si lavora con alcune delle nostre ben note piante preferite, come Milkweed, Asclepias sp. Una caratteristica comune di queste piante, è una linfa lattiginosa che contiene lattice.

Milkweed, Asclepias sp., è molto popolare nel paesaggio, poiché è la pianta ospite larvale per le farfalle Monarch e Queen. Inoltre, serve come fonte di nettare per molti impollinatori. Tuttavia, bisogna fare attenzione quando si maneggia e si propaga Milkweed.

Tossicità del Milkweed

La linfa lattiginosa di Asclepias sp.

La linfa lattiginosa di Asclepias sp. contiene un mix di cardenolidi, glicosidi pregnani, e altri glicosidi cardiaci. Il danno, che è relativamente di breve durata, consiste in abrasioni corneali, edema, perdita di trasparenza corneale e pieghe nella cornea. L’esposizione anche a piccole quantità di linfa Milkweed, come una strisciata su una fronte sudata, può influenzare gli occhi; tuttavia, i sintomi non sono istantanei, spesso non appaiono fino a ore dopo, confondendo ulteriormente la diagnosi. I sintomi spesso diminuiscono di gravità entro 24-48 ore, anche se le cure dell’oculista e le gocce oculari steroidee fanno avanzare il processo di guarigione e aiutano a evitare l’infezione. Alcune altre piante comuni che contengono glicosidi cardiaci sono Oleandro (Nerium Oleander ) e Avocado (Persea americana).

Molte piante con una linfa lattiginosa sono in grado di causare tossicità. Anche le piante del genere Euphorbia hanno una linfa lattiginosa velenosa con livelli variabili di diversi terpeni. I sintomi e i danni sono molto simili a quelli esibiti con Milkweed, anche se le abrasioni sono più simili a punti che a strisce lineari. Le piante comuni che si trovano qui nelle Keys sono il Pencil Cactus (Euphorbia tirucalli) e il Crown-of-Thorns (Euphorbia milii). I membri della famiglia delle Araceae, che include piante favorite come Antuhrium, Caladium, Philodendron e Dieffinbachia sp., possono anche causare problemi agli occhi, a causa dell’ossalato di calcio presente nella linfa.

Manipolazione di Milkweed

Quando si maneggia Milkweed e altre piante con linfa lattiginosa, è importante evitare il contatto con gli occhi. Indossare protezioni per gli occhi e guanti ridurrà l’esposizione. Lavare le mani immediatamente dopo ogni contatto con la linfa. Se si avvertono i sintomi descritti sopra dopo aver lavorato con Milkweed, lavare accuratamente gli occhi con acqua o una soluzione salina. Contatta il tuo oculista e informalo della tua esposizione.

Per maggiori informazioni su Milkweed e la raccolta dei semi: https://xerces.org/milkweed-faq

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.