Come fare (deliziosa) carne secca

Fare la propria carne secca a casa è più facile di quanto si pensi. Ecco come fare:

Se ti piace il nobile ideale del mangiare dal naso alla coda, che consiste nell’utilizzare il più possibile l’animale, allora dovresti essere un fan del jerky. La carne secca è progettata per utilizzare quei tagli magri che di solito si trovano nel quarto posteriore, che di solito sono un po’ più duri e decisamente non adatti ad essere cucinati come una bistecca al sangue. Io ho usato l’occhio di tondo, ma anche il tondo superiore e inferiore funzionerà benissimo. Essenzialmente, si può usare qualsiasi taglio purché sia super magro (che è il motivo per cui la carne di cervo si presta ad essere un’ottima carne secca). È un modo fantastico per garantire che anche i muscoli meno fantastici siano utilizzati e goduti.

E se siete solo in carne secca perché è un grande spuntino di carne di degustazione, che è grande anche. È sicuramente una delizia gustosa e fare il proprio può essere più economico che comprarlo pre-fatto. Inoltre, con il fatto in casa si arriva a controllare la quantità di conservanti e schifezze che vi sono aggiunte.

Attrezzatura per fare la carne secca

Si può fare con successo la carne secca usando un affumicatore, ma il modo più semplice e affidabile per crearla è usando un disidratatore di cibo. Il vantaggio di un disidratatore è la sua vera natura “set and forget”, che richiede solo un colpo di interruttore per funzionare.

Essere sicuri del cibo mentre si fa la carne secca

L’USDA raccomanda che per assicurare che qualsiasi brutto insetto venga ucciso, si faccia bollire o riscaldare la carne a 160f. Senza dubbio, è il metodo più sicuro. Il problema è che così facendo si può dare alla carne una sgradevole consistenza friabile. Il mio metodo preferito è semplicemente quello di farla esplodere in un forno preriscaldato (275f) per dieci minuti alla fine del processo di disidratazione.

Per la conservazione, usa normali bustine con la zip se hai intenzione di mangiare entro una settimana o giù di lì, altrimenti puoi sigillare sottovuoto delle partite e tenerle nel congelatore.

Sapori alternativi di carne secca

In verità, i sapori della carne secca sono limitati solo dalla tua immaginazione. Ho visto jerk jerky, sriracha, soia al miele, teriyaki, chili piccante… Ho anche fatto una versione ispirata al bloody mary con carne di cervo. Sta tutto in quello che si aggiunge alla marinata. Potete usare la seguente ricetta come base e aggiungere semplicemente ingredienti extra da lì, e divertirvi a sperimentare.

Consigli top per fare la carne secca

Le istruzioni sono davvero molto semplici, ma ecco alcuni consigli per assicurarti il miglior risultato possibile:

  • utilizza la carne più fresca possibile
  • utilizza tagli magri come la parte superiore o l’occhio di tondo
  • passa la carne secca da qualsiasi marinata prima di disidratarla per accelerare il processo
  • congela la carne prima di tagliarla per renderla più facile per tagliare
  • affettare pezzi molto sottili non più di 1/4 di pollice di spessore
  • Tagliare con la venatura della carne – questo si traduce in lunghi fili di carne masticabile

QUESTO POST È SPONSORIZZATO DA TEXAS BEEF COUNCIL. I POST SPONSORIZZATI E I LINK DI AFFILIAZIONE AIUTANO A SOSTENERE QUESTO SITO. LAVORO SOLO CON PRODOTTI CHE USO PERSONALMENTE O CHE RACCOMANDO SINCERAMENTE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.