Cameron County Sheriff-Elect condivide i piani per l’ufficio

BROWNSVILLE, Texas (KVEO) – Per la prima volta in quasi 20 anni, Cameron County avrà un nuovo sceriffo.

Eric Garza ha sconfitto il candidato repubblicano, John Chambers, ieri sera, dopo aver battuto lo sceriffo Omar Lucio nelle elezioni primarie di luglio.

“Hanno mostrato che volevano un cambiamento per Cameron County ed è per questo che siamo qui”, ha detto lo sceriffo eletto Garza.

Con il 61% dei voti, Garza assumerà presto la carica di sceriffo di Cameron County.

Lo sceriffo eletto ha incontrato i funzionari della contea questo pomeriggio per garantire una transizione senza problemi per quando assumerà il ruolo e ci dice su cosa intende concentrarsi.

“Prima di tutto, la prigione della contea, che è una responsabilità”, ha detto. “Ci sono stati un sacco di problemi con esso, quindi abbiamo intenzione di prendersi cura di questo, assicurarsi di avere una buona amministrazione in là per assicurarsi che sia sempre in conformità e non abbiamo più perdite di vite umane”.

Dice che la sua esperienza come impiegato distrettuale lo ha preparato per avere successo in questo ruolo.

“Come amministratore capo dell’ufficio del cancelliere distrettuale, mi permetterà di essere l’amministratore capo dell’ufficio dello sceriffo e assicurarsi che usiamo i nostri fondi saggiamente e qualsiasi attrezzatura che otteniamo è per il miglioramento della comunità e che forniamo servizi migliori ai cittadini della contea di Cameron”.

Un’altra priorità per Garza è coltivare un rapporto più forte tra le forze dell’ordine e il pubblico.

“Penso che la comunità abbia bisogno di un maggiore coinvolgimento con i nostri agenti di polizia”, ha detto. “Ci sono un sacco di comunità diverse all’interno della Contea di Cameron e sono tutte così diverse.

“A volte abbiamo bisogno di essere più coinvolti in modo da sapere quali problemi hanno”

Garza assumerà ufficialmente la carica di sceriffo a gennaio. Aggiunge che vorrebbe ringraziare lo sceriffo Lucio per il suo servizio e augura sia a lui che a Chambers un buon lavoro per il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.