La gravidanza, l’invecchiamento, l’allattamento, la gravità o la genetica possono avere i seni sgonfi e cadenti. Con il tempo l’elasticità della pelle si rilassa, e il seno di una donna comincia a cambiare forma e a perdere consistenza. Una mastopessi, di solito conosciuta come un lifting del seno, è una procedura di chirurgia plastica benefica per rimodellare e riportare il petto ad un aspetto più giovanile. Un lifting del seno può anche regolare la dimensione del capezzolo e ridurre l’areola, la pelle pigmentata che circonda il capezzolo. I seni piccoli che hanno perso volume possono apparire più vivaci ed essere in grado di aumentare di dimensioni con una protesi mammaria combinata con un lifting del seno.

Il rinomato chirurgo plastico di Beverly Hills Daniel Barrett, MD, MHA, MS, è esperto in metodi chirurgici avanzati per fornire risultati superiori di sollevamento del seno.

Quando si considera una mastopessi, comprendere la procedura aiuterà a decidere se può migliorare la vostra situazione. Conoscere le basi dell’operazione gestirà le vostre aspettative, fornendovi il risultato di un risultato realistico. Mentre le informazioni qui possono non rispondere a tutte le vostre domande, programmare una consultazione è il modo migliore per garantire che il Dr. Barrett affronti accuratamente le vostre preoccupazioni.

Miglioramenti dalla chirurgia di lifting del seno

  • Il seno cadente (ptosi), l’invecchiamento, le fluttuazioni di peso, l’allattamento dei bambini, e la gravità influenzano la forza dell’elasticità della pelle del seno nel tempo, finendo in un petto pendente. Rimuovere la pelle eccessivamente tesa con un lifting del seno restituisce un aspetto più giovane.
  • Riposizionare i capezzoli rivolti verso il basso e ridurre le areole allargate per migliorare l’aspetto dei seni con una mastopessi creerà un risultato naturale.
  • Molte donne hanno seni asimmetrici dove uno è leggermente più grande o ha una forma diversa dall’altro. Correggere l’irregolarità aiuterà a rendere il problema meno evidente.

Quando un lifting del seno è giusto per te

  • Sei in buona salute generale.
  • Non fumatrice. L’uso del tabacco influenza la sicurezza della procedura e la capacità di guarire correttamente.
  • Le aspettative sono realistiche.
  • Il seno è asimmetrico, cadente, piatto o pendente.
  • La pelle si è stirata al seno.
  • Il tuo peso è stabile e sei in buona forma fisica.
  • I capezzoli puntano verso il basso con areole espanse.
  • Sei in un buon posto emotivamente.
  • Hai completato il tuo nucleo familiare. La gravidanza contrasterà gli effetti della procedura a causa dell’aumento di peso durante la gravidanza.

Posizione delle incisioni per il lifting del seno

Ci sono diverse opzioni per la tecnica chirurgica corretta della vostra procedura, perché i seni di due pazienti non sono uguali.

L’incisione perireolare (donut lift) è l’incisione meno invasiva più adatta ai pazienti con moderata caduta. Un’incisione viene eseguita in parte intorno alla metà inferiore delle areole rimuovendo parte del tessuto del seno. Se una cicatrice visibile è una preoccupazione, questa tecnica è buona per nascondere grazie alla consistenza e alla pigmentazione dell’areola.

L’incisione Lollipop è un’incisione poco invasiva e dà una correzione da leggera a media per donne con dimensioni moderate del seno senza interesse per le protesi mammarie. Comprende ogni areola che si estende sotto la parte inferiore del seno fino alla piega inframammaria, riducendo la possibilità di cicatrici orizzontali del seno. Il riposizionamento dei capezzoli e delle areole è una considerazione con questa procedura.

L’incisione dell’ancora è l’incisione più invasiva come un lifting del seno convenzionale e prende il nome dalla forma dell’incisione che si forma intorno alle areole, dritta verso il basso poi sotto ogni piega del seno. Il metodo è migliore per i cedimenti da medi a gravi, inoltre ha la correzione del capezzolo e dell’areola più significativa.

La procedura di lifting del seno

Un lifting del seno è una procedura ambulatoriale che dura di solito tre ore, eseguita in anestesia generale con un tempo minimo di riabilitazione post-intervento a seconda della tecnica e della quantità di correzione richiesta durante l’intervento. Lei è in grado di tornare a casa subito dopo la procedura chirurgica per recuperare in un ambiente confortevole e familiare.

Una mastopessi rimuove la pelle in eccesso e riposiziona il capezzolo e l’areola per una posizione più favorevole al petto del paziente. Le areole enormi possono anche essere ridimensionate durante l’intervento per un aspetto più equilibrato. Spostando la pelle sopra l’areola e riposizionandola sotto il seno si crea il sollevamento, rimodellando così il seno. Dopo che il seno è stato rimodellato, la pelle in più viene staccata. I punti di sutura sono posizionati sotto il tessuto del seno per sostenere la nuova posizione del seno.

Procedimenti combinati

Un lifting del seno ripristinerà un aspetto fresco come una procedura a sé stante o combinarlo con altre offerte di aumento del seno o di chirurgia plastica per massimizzare la vostra trasformazione e migliorare notevolmente il vostro risultato.

Aumento del seno

Per le donne che vogliono seni più grandi, un aumento con impianti offre una varietà di silhouette e dimensioni. Inoltre, la tua correzione è il momento perfetto per accedere alla zona in quanto è già stata affrontata.

Riduzione del seno

Il seno sproporzionatamente grande, pesante e cadente può causare imbarazzo e disagio fisico. Per le donne che sperimentano entrambi i problemi, è una soluzione ideale per rimediare al problema con conseguente forma più piacevole e seni più sodi.

Liposuzione

Rimuovere il grasso indesiderato da sotto le braccia nella zona della fossa con la liposuzione è un modo per avere un cambiamento ancora più evidente per la zona che comprende il tuo seno.

Rimozione di protesi mammarie

Si sta verificando un cambiamento di stile di vita, si ha una diversa sensazione di sé, o semplicemente le protesi mammarie sono finite? Queste sono buone ragioni per considerare di avere un espianto durante il suo lifting del seno. Le protesi del seno hanno una durata di vita, e se le vostre hanno raggiunto la loro, allora è il momento di ottenere seni più giovani, freschi e più vivaci.

Dopo il vostro lifting del seno

Dopo un breve periodo di monitoraggio, sarete dimesse per tornare a casa. La procedura richiede bende mediche leggere. Questo risultato può cambiare se avete combinato altri interventi di chirurgia plastica durante l’operazione. Si consiglia di aspettare fino a 14 giorni prima di tornare alle attività leggere e al lavoro – l’esercizio fisico richiede sei settimane. Il Dr. Barrett vi fornirà istruzioni complete per la cura dopo l’intervento sviluppate dalla vostra consultazione che includerà limitazioni per le attività fisiche, la cura dell’incisione e metodi efficaci per ridurre il gonfiore e mantenervi rilassati per i primi giorni.

Stare comodi

È meglio precompilare tutti i farmaci prescritti prima del vostro intervento, compresi gli antinfiammatori come parte del vostro protocollo di recupero. Un modo naturale e più sicuro per alleviare il gonfiore senza causare perdite nell’intestino, a differenza di ibuprofene e aspirina, è Arnica Recovery Complex per ridurre l’impatto dell’infiammazione nel tuo corpo dalla tua procedura di chirurgia plastica. Ha anche la bromelina, un estratto di enzimi di ananas, per controllare i lividi. Non è insolito sperimentare lievi lividi e gonfiori per alcune settimane. Tuttavia, questo non dovrebbe proibirvi di impegnarvi nella maggior parte delle vostre attività quotidiane. La maggior parte dei pazienti sono contenti di sentirsi molto meglio in pochi giorni e sono pronti a tornare a molte attività.

Scaring

È inevitabile che la chirurgia produca cicatrici, che inizieranno a svanire entro due o tre mesi. Consigliamo Skinuva™ Scar per affrontare le cicatrici da incisione e aiutarle a guarire dopo l’intervento. Realizzato con silicone e altri fattori di crescita del campo, i nostri pazienti usano Skinuva scar per un minimo di tre mesi due volte al giorno dopo l’intervento. Dopo l’intervento chirurgico, è importante ridurre al minimo, se non si può evitare del tutto, l’esposizione al sole delle cicatrici. L’esposizione ai raggi UV può scurire le cicatrici in modo permanente, inoltre le cicatrici non scompaiono mai, ma solo sbiadiscono.

Scegliere la chirurgia plastica Barrett

Un lifting del seno offre risultati notevoli che dureranno per molti anni. Sia attuato da solo o in associazione con altre procedure, una mastopessi può cambiare significativamente i vostri seni per produrre una silhouette del corpo più giovane in generale. Con una vasta esperienza medica, il Dr. Daniel Barrett è specializzato in chirurgia plastica e metodi ricostruttivi a Los Angeles, California, mettendo in evidenza il seno, il corpo e il viso. La sua passione è fornire risultati naturali con tempi minimi di inattività.

Se sei pronta per un cambiamento positivo e non sei più soddisfatta del tuo seno, contatta i nostri coordinatori della reception per fissare un appuntamento con Rosalyn o Rachel, i coordinatori dei pazienti del dottor Barrett, al 310-598-2648 per un consulto. Se siete più contenti di parlare con il nostro team dalla comodità della vostra casa, forniamo consultazioni chirurgiche virtuali.

Siete interessati a saperne di più sulla chirurgia plastica Barrett? Tieniti aggiornato iscrivendoti al nostro blog e seguendoci sui social media su Twitter, TikTok, Instagram, Realself, YouTube, Snapchat, Yelp e Facebook per gli aggiornamenti.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.