Battaglia di Arsūf

Battaglia di Arsūf, Arsūf anche scritto Arsouf, famosa vittoria vinta dal re inglese Riccardo I (Riccardo Cuor di Leone) durante la terza crociata.

Riccardo, dopo aver preso San Giovanni d’Acri nel luglio 1191, stava marciando verso Joppa (Giaffa), ma l’esercito musulmano sotto Saladino rallentò l’avanzata dei crociati da Cesarea, che avevano lasciato il 1º settembre. Il 7 settembre, dopo che i crociati lasciarono la foresta di Arsūf, gli attacchi musulmani divennero più intensi e si concentrarono contro gli ospitalieri, che costituivano la retroguardia di Riccardo. Riccardo tollerò questi attacchi nella speranza di far uscire il corpo principale dell’esercito musulmano. Gli ospitalieri, avendo perso molti dei loro cavalli contro la cavalleria musulmana, ruppero i ranghi e contrattaccarono. Riccardo rafforzò questo sforzo con una carica generale che travolse l’esercito di Saladino e inflisse pesanti perdite alle forze che attaccavano alle spalle. Settecento crociati e diverse migliaia di musulmani furono uccisi.

La vittoria ad Arsūf permise ai crociati di occupare Joppa ma non fu un colpo schiacciante per i musulmani. Saladino fu in grado di raggruppare le sue forze, che i crociati non avevano inseguito per paura di imboscate. Dal 9 settembre i musulmani rinnovarono le loro tattiche moleste, e Riccardo non osò spingersi fino a Gerusalemme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.