American Baptist Association

American Baptist Association, sodalizio di chiese battiste autonome, organizzato nel 1905 dai battisti che si ritirarono dalla Southern Baptist Convention. Originariamente conosciuta come Baptist General Association, il sodalizio adottò il suo nome attuale nel 1924. Fu uno sviluppo dell’insegnamento Landmarker (o Landmarkist) di alcuni battisti del Sud a metà del XIX secolo. Essi credevano che i primi cristiani fossero battisti che battezzavano solo i credenti adulti per immersione e che erano organizzati in congregazioni locali autonome. I Landmarkers desideravano mantenere quelli che consideravano i “vecchi punti di riferimento” del primo cristianesimo e, pertanto, rifiutavano di cooperare o associarsi con chiese non battiste e altri battisti con i quali erano in disaccordo. Con l’adozione da parte della Southern Baptist Convention di un governo della chiesa più centralizzato, i Landmarkers credevano che la chiesa locale stesse perdendo la sua autonomia, e alla fine si ritirarono per formare un proprio sodalizio.

L’American Baptist Association crede nell’assoluta autonomia della congregazione locale. La dottrina della chiesa tra i suoi membri è fondamentalista; è accettata un’interpretazione letterale della Bibbia e ci si aspetta la seconda venuta di Cristo. Viene tenuta una riunione annuale dell’associazione e viene svolto un attivo programma di pubblicazioni. Nel 2000 ha registrato 275.000 membri in 1.760 congregazioni. La sede centrale è a Texarkana, Texas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.